Skip to main content
SINTOMI E RIMEDI

Secchezza vaginale in menopausa

Un piccolo intoppo...

La secchezza vaginale è un sintomo molto frequente, causato dalla riduzione degli estrogeni. La mancanza ha conseguenze sui genitali sia di tipo anatomico che funzionale: si riduce lo spessore dei tessuti di rivestimento della vagina e ciò diminuisce l’elasticità e l’idratazione, provocando la secchezza. I sintomi sono molto fastidiosi: come bruciore, prurito, sensazioni simili a quelle provocate dalla cistite, malessere anche grave.

Gli organi genitali sono meno sensibili alla stimolazione sessuale e può mancare la lubrificazione: in questi casi il rapporto sessuale è doloroso (dispareunia) e l’orgasmo difficoltoso, con conseguente frustrazione. L’intimità di coppia può risentirne, con un progressivo, ulteriore calo del desiderio e della complicità.

Scopri altri sintomi

La menopausa può portare con sé dei cambiamenti inaspettati. Conoscere tutte le sue sfaccettature è il miglior modo per viverla serenamente.

Vampate di calore

Colpiscono a tradimento, anche nei momenti meno opportuni

Insonnia e irritabilità

Ci sono disagi psicologici che è bene non sottovalutare

Problemi della pelle e dolori articolari

La tua pelle ti sembra sempre più sciupata

Aumento di peso

Impara come restare in forma

State abbandonando il sito di Organon Italia s.r.l.. Le informazioni contenute nel nuovo sito prescelto possono non essere conformi al D.Lgs. 219/06 che regola la pubblicità sui medicinali per uso umano e le opinioni espresse non riflettono necessariamente le posizioni della Organon Italia S.r.l., né sono da essa avallate

State abbandonando il sito di Organon Italia s.r.l.. Le informazioni contenute nel nuovo sito prescelto possono non essere conformi al D.Lgs. 219/06 che regola la pubblicità sui medicinali per uso umano e le opinioni espresse non riflettono necessariamente le posizioni della Organon Italia S.r.l., né sono da essa avallate