Skip to main content
MENOPAUSA: COS'È

Perimenopausa

Perimenopausa: un viaggio a tappe

La menopausa è il momento in cui finiscono le mestruazioni e il periodo fertile. Vengono prodotte meno ormoni femminili (estrogeni) e nelle ovaie cessa la maturazione di ovociti in grado di essere fecondati dagli spermatozoi. Questa trasformazione, connaturata all’orologio biologico delle donne, avviene in media a 50 anni, ma è un passaggio che si verifica in maniera graduale

Ogni donna, però, è un universo a sé e perciò ci possono essere rilevanti differenze individuali nell’esordio e nella durata delle fasi che caratterizzano la menopausa: il ciclo può cessare improvvisamente o modificarsi in modo graduale, anche nel corso di anni.

Questa fase di passaggio e il complesso delle modificazioni all’organismo e alla psiche che porta con sé si chiama “climaterio” (dal greco klimactèr/scalino, passaggio critico) e va da prima della menopausa fino alla completa cessazione dell’attività ovarica.

Nel linguaggio clinico – che è più “scrupoloso” di quello comune – la transizione viene divisa in due fasi, un “prima” e un “dopo”: la premenopausa o perimenopausa e la postmenopausa. La menopausa, ossia la cessazione del ciclo mestruale, sta nel mezzo.

Caratteristiche della perimenopausa

È il periodo più critico, generalmente della durata di circa 5-7 anni, caratterizzato dai tipici segni dell’invecchiamento ovarico: instabilità dell’attività delle ghiandole endocrine, sempre più ridotta fertilità, modificazioni metaboliche che coinvolgono l’intero organismo (segnalate, per esempio, dall’aumento di peso o del giro-vita).

1

Irregolarità dei cicli mestruali

Che tendono a ravvicinarsi (polimenorrea) o a diventare meno frequenti (oligomenorrea).
2

Mestruazioni dolorose

Le mestruazioni possono diventare abbondanti e dolorose.
3

Anemia

Ci può essere anemia da carenza di ferro.
4

Possibile gravidanza

La possibilità di restare incinta si riduce, ma non è esclusa: quindi, attenzione se non si desidera una gravidanza.
5

Cambiamenti nel sangue

Il patrimonio di follicoli impoverito fa diminuire nel plasma i livelli dell’inibina B e rende più elevati all’inizio del ciclo quelli ematici di gonadotropine ipofisarie (FSH e LH).
6

Livelli di estrogeni

Anche i livelli di estrogeni si modificano progressivamente, fino ad arrivare all’assenza di ovulazione con deficit del progesterone.
DOMANDE FREQUENTI

Sono incinta o in menopausa?

Se il tuo ciclo mestruale è ancora relativamente regolare, in caso di ritardo la prima cosa da fare è un test di gravidanza: con un risultato negativo, se sei sulla quarantina è possibile che si tratti di perimenopausa.

Consulta il medico o il ginecologo per gli accertamenti del caso.

Consulta le domande frequenti

Sono in menopausa?

Come faccio a sapere se sono in menopausa?
Ecco alcuni elementi chiave per capire se è davvero così.

Approfondisci

State abbandonando il sito di Organon Italia s.r.l.. Le informazioni contenute nel nuovo sito prescelto possono non essere conformi al D.Lgs. 219/06 che regola la pubblicità sui medicinali per uso umano e le opinioni espresse non riflettono necessariamente le posizioni della Organon Italia S.r.l., né sono da essa avallate

State abbandonando il sito di Organon Italia s.r.l.. Le informazioni contenute nel nuovo sito prescelto possono non essere conformi al D.Lgs. 219/06 che regola la pubblicità sui medicinali per uso umano e le opinioni espresse non riflettono necessariamente le posizioni della Organon Italia S.r.l., né sono da essa avallate